Nymphaea

Self portrait #4

Atlantis

“Go? Where did you go?” “I’ll forget you not I’ll forget you not I’ll wait for you..for you… maybe I’ll forget you not… I’ll forget you not I’ll wait for you… maybe” Ellie… Continua a leggere

Only if for a night

Originally posted in the still unfinished work on Ceremonials.

The Monster

“I’m friends with the monster that’s under my bed, get along with the voices inside of my head…”

The door

Mirror mirror on the wall

© 2013 Manuela Medici This weekend I took a small trip to Mombello, an abandoned mental institution outside Milan. I took many pictures and a lot of impressions to work on. I’ve loved… Continua a leggere

Serpensortia

© 2013 Manuela Medici Thanx to my friend A. for posing for me.

i gcuimhne ar

Pictures taken in Glasnevin Cemetery, Dublin © 2013 Manuela Medici

Alignment

“In alignment until the end..” © 2013 Manuela Medici

Girl

“The face of you, my substitute for love” 135 x 90 © 2013 Manuela Medici

Mare di sabbia

Un mare di sabbia inonda le vene: così avviene la sospensione del tempo che si posa, lungo i lati dei miei occhi, formando piccole lamine di vapore opaco e denso. Istanti fissati sbocceranno,… Continua a leggere

Novembre

Pulsazioni distanti, discordi, dolenti. Lacerate come seta scossa da una lama di vento, sbranata da denti invisibili, frammenti incantevoli. Ricorda quest’autunno reciso, sfiancato da cieli di novembre densi di sale, gonfi di sangue.… Continua a leggere

young Icarus

© 2013 Manuela Medici “Icarus is flying towards an early grave…” Bastille – Icarus

Like a Skyscraper

© 2013 Manuela Medici “You can take everything I have, you can break everything I am like I’m made of glass, like I’m made of paper go on and try to tear me… Continua a leggere

Know your enemy

© 2013 Manuela Medici “All warfare is based on deception.” ― Sun Tzu, The Art of War

personaLItiES

© 2013 Manuela Medici

4 Seasons | The many deaths of Aaliis Talesman

© 2013 Manuela Medici Thanx to my friend A. for posing for me.

Autunno

Autunno 130 x 85 © 2013 Manuela Medici

Essenza #4682b4‏

Un’immagine ruvida, come la sciarpa di lana gonfia, pungente, di quel blu acciaio che graffia gli occhi attorno al collo di te che resti in piedi davanti le circostanze ferrigne e livide, adiacenti… Continua a leggere

The Hunter

The Hunter 80 x 42 © 2013 Manuela Medici

The Writer’s Army

Of wolf and man

Of Wolf and Man 94 x 45 © 2012 Manuela Medici Thanks to my friend Manuel for posing for me.

SiLENCE

Sotto il ghiaccio, il silenzio. Nessun riverbero, eco, nessuna nostalgia. Come se queste mie non parole potessero misurarsi soltanto con il mutismo lancinante delle gole della terra umide, che grondano vapore: aria che parla, tacita. Nessuna… Continua a leggere

BloodRope – Vortice

BloodRope – Vortice 65 x 50 © 2012 Manuela Medici L’idea di questo disegno nasce dalla lettura di “Vortice”, una poesia di Grazia Bruschi. The inspiration for this drawing comes from “Vortice“, a… Continua a leggere

La luce sopra il mare

Una finestra di luce nel cielo cinereo di una mattina di novembre illumina la polvere del mare e disegna piccole, impercettibili linee bianche tra un’onda e l’altra per riempire i momenti, perché ogni cosa… Continua a leggere

CEREMONIALS – part one

Florence Welch is one of the most delicate and amazing songwriter on the scene these days and to me she’s more like a poet than a singer. These drawings i made are representing… Continua a leggere

BOY

BOY 121 x 93 © 2012 Manuela Medici

Deceased

Deceased 140 x 94 © 2012 Manuela Medici

The Eye – L’urlo

The Eye – L’urlo © 2012 Manuela Medici 61 x 100 Ispirato alla poesia “L’Urlo” di Grazia Bruschi Inspired by the poem “L’Urlo” by Grazia Bruschi

Under My Skin -Futuristic Autopsy (autoritratto n° 3)

  Under My Skin -Futuristic Autopsy (autoritratto n° 3) 40 x 110 © 2012 Manuela Medici

Monsters always watch

  Monsters Always Watch 36 x 60 © 2012 Manuela Medici La foto originale è del fotografo Giuseppe Pallotta. Questo quadro nasce per gioco, tra un commento e l’altro qui sul blog. Una… Continua a leggere

They’re coming – (Look inside the eye of the monster – Autoritratto n° 2)

They’re coming (Look inside the eye of the monster – Autoritratto n° 2) © 2012 Manuela Medici 35 x 50

WashAway

WashAway © 2012 Manuela Medici 80 x 120

Skeleton

Skeleton 39 x 75 © 2012 Manuela Medici Inspired by the song Skeleton, by Dolores O’Riordan

Autoritratto-dettaglio

  Autoritratto / Portrait detail 34 x 50 © 2012 Manuela Medici

The MisBeheading of a Queen

The MisBeheading of a Queen © 2012 Manuela Medici Anne Boleyn played by Natalie Dormer Original picture belongs to Showtime

Whiteout

  WhiteOut 60 x 90 © 2012 Manuela Medici

Goodbye

  Goodbye 70 x 100 © 2012 Manuela Medici

Grace

    Grace 50 x 90 © 2012 Manuela Medici La pietra dura scolpita da mani cieche, generose di eternità. Grace – così ti ho chiamata – per la grazia che hai nel… Continua a leggere

DeepBlueSee

Ispirato alla poesia “Color Horror” di Grazia Bruschi DeepBlueSee 50 x 56 © 2012 Manuela Medici

Sospesa come un apostrofo

Decidimi. Non ho altro nome adesso che non confini con il tuo. Decidimi. Ora e sempre di nuovo rinnovami. Pianti oppressi respirano aria da me, rubandomi la sospensione del tempo come te che… Continua a leggere

ECHOgraphy

ECHOgraphy 40 x 55 © 2012 Manuela Medici

Un letto di sale

Qui i tuoi mondi esistono senza alcuna guerra o giudizio battaglia di vinti ed eterni sconfitti, tutti. Stai in pace, con la testa pesante di abbandono sulla mia spalla mentre restiamo sdraiate su… Continua a leggere

Mercurio

Lei pulsa e si contrae senza cambiare forma. Va e viene senza muoversi. Non ho provato a fermarla ma ho il dubbio che, anche se tentassi, non ci riuscirei. Come il mercurio è,… Continua a leggere

L’onda madre

Ho letto da qualche parte che il cambiamento delle correnti causato dallo Tsunami restituisce, ancora oggi, pezzetti di vite mai andate davvero a fondo. Cose che, date per perse, riemergono superstiti in posti… Continua a leggere

A portata di fame

È la tua assenza ora a darmi la misura di ciò che sono. Il segreto tra noi. Il bambino che terrò. Non si può amare se non si è in grado di aprire… Continua a leggere

Sempreverde

Nella tua perenne indifferenza madida di rancore celebri quest’arroganza: Dell’amore, la prosa il silenzio sempreverde la tua noncuranza.

Oro

Mi semini di poesia, tu sola. Con le tue lacrime che spezzi con i sorrisi e quei sorrisi che guardo inabissarsi nelle lacrime come una zolletta di zucchero che affonda dentro il caffè.… Continua a leggere

Alla luce

Come i fiori rinchiusi dietro trasparenze di vetro tendono alla luce io così tendo a te. Per preservare la vita del seme che hai lasciato in me. È ispido sai e nel suo… Continua a leggere

L’imprecisione dell’amore

L’imprecisione dell’amore disegna, impietosa e senza grazia, un mare calmo e cupo. Su un’altalena mossa soltanto dalla speranza, accarezzo sterile un pianoforte, senza farlo suonare. Bianco e nero: l’essenziale per creare meraviglia. Tasti… Continua a leggere